Festa per i primi 10 anni del TassoBarbasso

Cari amici, siete pronti a festeggiare i primi 10 anni del TassoBarbasso??? 🎂🍰🧁🥧Vi aspettiamo il 17 dicembre (sabato) alle 12 presso l’agritur BLUM a Strigno, un posto che ci ha affascinati e che condivide molto lo spirito del Tasso! https://agriturblum.com/. Sarà una bella occasione per trovarsi, soci storici e nuovi… Non mancate!
Nel pomeriggio, i nostri super sportivi Riccardo e Michele ci racconteranno le loro prodezze ciclistiche in giro per l’Europa. Ci serve raccogliere le prenotazioni entro il 12 dicembre, pensateci su… ma non troppo! 😁

Per prenotarsi, come sempre, compilate il modulo. Grazie! https://forms.gle/FtkvaFUuususfJyCA

Tasso in Val dei Mocheni il 16 ottobre 2022 ricordando Carlo Gandini

Itinerario ad anello, in gran parte su strade sterrate, con splendidi affacci sulla Valle dei Mocheni, luogo molto amato dal nostro socio Carlo Candini.

Circa 3,5 ore di cammino e dislivello moderato.

Programma di massima:
Ritrovo ore 8.30 al parcheggio imbocco Val Cava (loc. Rindel, Fierozzo).
Si prosegue per malga Plezn, poi verso i Prati imperiali, verso la Kaiserbisn Hitt. Rientro passando per Maso Bolleri e Maso Pista.

Per iscrizioni:
https://forms.gle/Di9E8dD5SDZYhCJF7
entro il 10 ottobre

In caso di maltempo l’escursione sarà spostata a data da definire.
Per info: info@tassobarbasso.it

Costo: per chi lo desidera, è previsto un pranzo a menù fisso presso una struttura locale. Il pranzo sarà a carico dei partecipanti e dovrà essere pagato in loco. E’ però necessaria la prenotazione (vedi modulo sopra). Per motivi assicurativi è necessaria tessera TassoBarbasso 2022 (12 euro).

Il Festival Itaca 2021 in Trentino

Presentazione degli appuntamenti dell’edizione 2021 del Festival Itaca (https://www.festivalitaca.net/), festival del turismo responsabile, in Trentino. L’evento si è tenuto il 20 settembre 2021 al tendone di viale Stazione a Caldonazzo. Hanno partecipato Giancarlo Orsingher (Rete delle riserve del fiume Brenta), Elisabetta Wolf (sindaca di Caldonazzo), Pierino Caresia (Commissario della Comunità di valle Alta Valsugana-Bersntol), Lucia Ferrai (Filos eventi), Linda Martinello (associazione TassoBarbasso), Stefano Marighetti (Selva Green).

Del Festival Itaca ha scritto anche Patrizia Niccolini su L’Adige del 20 settembre 2021

Tassobarbasso nel Lomaso

Iris Parisi del direttivo Tasso ci ha predisposto per sabato 11 settembre un interessante giro del Lomaso. Partendo dal Convento di Campo Lomaso ci siamo indirizzati a Castel Campo, dove la marchesa ci ha condotto nel suo maniero, nei campi di agricoltura conservativa, nella chiesetta di San Nicolò.

I tassi non restano mai affamati o assetati e infatti il punto ristoro è stato a Stumiaga a Cà de Mel . Come sono mansuete le api carniche nel loro gabiot di volo! Tappa storico archeologica nel primo pomeriggio con le celebri palafitte di Fiavè.

Per finire il giro, all’interno dei produttori enogastronomici del Deges, siamo passati a scoprire i segreti del Panificio Ceres. Chiusura fra le 50 vacche dell’azienda agricola Fontanel.

Siccome ci piace molto fare questi giri tra ambiente, storia, cultura ed enogastronomia, se ci sono altre zone che meritano di essere viste in questo modo, fatevi avanti e contattateci. Bleggio e Lomaso li abbiamo già apprezzati alla stragrandissima in due occasioni.

Sheegoolah in concerto al Giardino dei Ciucioi di Lavis

Sabato sera di grande intrattenimento al Giardino dei Ciucioi di Lavis con gli Sheegoolah, che replicheranno oggi dalle 13.30 al Rifugio Potzmauer di Grumes (Altavalle).

La serata è stata promossa all’interno del 26esimo Trentino Girofolk dalla Federcircoli. Tassobarbasso ha dato una bella mano organizzativa e comunicativa. Grazie al Comune di Lavis ed al suo assessorato alla cultura (Caterina Pasolli). Il Giardino dei Ciucioi ha tutte le possibilità per diventare una grande sorpresa nel turismo culturale ed ambientale trentino: poco distante da Trento, raggiungibile con i mezzi pubblici, unico nel suo genere come era unico il suo ideatore e costruttore Tomaso Bortolotti. Il Giardino per ora si può visitare nei finesettimana, la gestione è curata dall’Ecomuseo dell’Argentario.